mercoledì 2 maggio 2012

Here We Go Magic - How Do I Know



How do I know if I love you? La domanda è semplice e straordinariamente affascinante.
Non so come so certe cose. Esisto; mi trovo cioè gettato al di sotto di un orizzonte in cui conosco le cose “innanzi tutto e per lo più”.
Questa conoscenza è tutto ciò di cui abbiamo bisogno e, allo stesso tempo, è drammaticamente insufficiente (angosciante). In realtà non è importante quanto o cosa sappiamo ma la vertiginosa relazione tra ciò che sappiamo e il piano di immanenza della nostra conoscenza. Il piano di immanenza è sempre ineffabile in una certa misura, sempre differente e deferito rispetto a ciò che sappiamo. La conoscenza, a sua volta, non è mai del tutto contenuta all'interno del piano ma mostra una tendenza impertinente a oltrepassare i limiti del piano in cui si iscrive.

When all these things come and go?
You can't stand them toghether in some neat little row

Il clip poi mette di fronte a un'altra domanda, inquietante: “Come sa l'uomo del video che deve fare ciò che fa alla fine del video?”. Di fronte a questa domanda, “timore e tremore”.
Sappiamo che amiamo e, senza sapere perché, ci prendiamo cura delle cose che amiamo. Sappiamo anche però di dover distruggere le cose che amiamo, senza un vero perché, ma sapendo che è così che deve essere.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento